Author: Fuori dalla scuola

Perchè si diventa genitori del bosco? Perchè nonostante la distanza, gli orari ridotti, i pasti da preparare, le lavatrici in più da fare alcuni genitori si imbarcano in questa avventura con i loro figli? E’ difficile riassumere in poche parole i percorsi diversi che ci hanno portato qui, ma in comune abbiamo alcuni valori che, anche quando sono […]
L’ascolto e l’accoglienza dei bisogni e delle emozioni di bambine e bambini è un valore centrale nella pedagogia del bosco. Per l’adulto questo significa osservare e interpretare i comportamenti de* bambin* e lavorare insieme a loro per rispondere ai bisogni che appaiono insoddisfatti. Relazioni educative di questo tipo, basate sull’accettazione incondizionata, rendono possible per * […]
L’ adulto che accompagna i bambini nelle loro avventure all’aria aperta con lo stile della scuola nel bosco deve avere alcune caratteristiche precise. Eccone alcune che ci vengono in mente. Per stare a contatto con il selvatico: essere a proprio agio all’aperto, con il freddo, la pioggia, il fango…; avere un minimo di senso pratico, es. sapere […]
L’Asilo nel bosco è fuori perchè siamo convint* che all’aperto ci sia una dimensione più stimolante e più accogliente insieme, in cui ogni bambin* può trovare i propri spazi e tempi per crescere. Per trovarsi in questa dimensione non basta uscire, ma bisogna cambiare decisamente prospettiva sul ruolo e le modalità di intervento degli adulti nei percorsi di apprendimento dei bambini. […]
La pedagogia del bosco ha le sue origini in Scandinavia, dicono grazie alla speciale connessione dei popoli scandinavi con il selvatico, grazie alla friluftsliv, che letteralmente significa “vita all’aria aperta”. Capire più profondamente cosa significa questa parola, difficilmente traducibile, può aiutare a capire meglio anche la pedagogia del bosco. Friluftsliv non è semplicemente stare all’aperto, ma è […]
Maddalena – Scuola nel bosco di Pianoro, Bologna Quando ho capito che quest’estate sarei andata in Canada con la mia famiglia, non ho resistito a programmare una visita in un Asilo nel bosco canadese. Erano anni che mi preparavo, ma la mia esperienza come accompagnatrice nel bosco era iniziata solo il mese prima e il primo anno […]
di Allegra Mercuri Alla fine del nostro secondo anno di attività, a giugno 2017, è venuta a trovarci Elena Tramontano, laureanda in Scienze dell’Educazione con il prof. Paolo Mottana  all’Università Bicocca di Milano, per fare un’osservazione da riportare nella sua Tesi di Laurea “So-stare fuori: il valore della Natura in educazione e la pedagogia dell’Asilo nel […]
Dopo aver visto “Figli della libertà” alla prima a Novara con Sonia Coluccelli abbiamo raccolto alcune riflessioni su cosa significa per noi la libertà nei percorsi educativi. Ci siamo chieste: cos’abbiamo imparato fin’ora sulla libertà? Che è un equilibrio sempre in movimento tra i bisogni e desideri delle persone. Che si costruisce in pratica e non in teoria, e dipende dalla qualità delle relazioni (fiducia, […]
Ripetiamo spesso che una delle caratteristiche fondamentali dell’Asilo nel bosco è che le attività sono scelte e guidate dai bambini in base ai loro interessi e ai loro bisogni. Questo significa che sono loro a scegliere se stare dentro o fuori, dove andare in passeggiata, quando mangiare e dove e con chi (come ci ha raccontato l’altro […]
Se * bambin* apprendono attraverso l’osservazione e l’imitazione de* adult*, allora riflettere sull’apprendimento de* bambin* implica mettere in discussione il comportamento de* adult*. A questo proposito, l’articolo – scritto da due genitric* del progetto Sfasciatoio – propone alcuni spunti per ripensare le relazioni e le gerarchie di genere a partire dalle esperienze di alcuni asili auto-organizzati della […]